Be the change.
  • English

Upidea! Startup Program – Green Idea Tech è tra le Silver Start Up

Green Idea Technologies è tra le 76 startup che hanno risposto alla terza call di Upidea! Startup program, progetto promosso dai Giovani Imprenditori delle Associazioni Confindustriali dell’Emilia-Romagna e coordinato da Unindustria Reggio Emilia, con il contributo di LUISS ENLABS, uno tra i maggiori acceleratori di imprese in Europa, e in collaborazione con Fondazione R.E.I., Almacube e Democenter.
Upidea! Startup program è un progetto nato per selezionare e supportare idee imprenditoriali e startup, attraverso un percorso di accelerazione capace di offrire competenze e network imprenditoriali. Lo scopo è semplice: incentivare la nascita di nuove imprese tecnologiche sul territorio emiliano-romagnolo, favorire l’incontro e la collaborazione delle migliori idee imprenditoriali, stimolare un nuovo modo di fare innovazione e attrarre investimenti.

La giuria che ha selezionato le 18 startup finaliste era composta da Alessandro Annovi, Unindustria Reggio Emilia; Bernardo Balboni, Unimore; Francesco Baruffi, Democenter; Kevin Bravi, Confindustria Forlì-Cesena; Fabrizio Bugamelli, Alma Cube; Eugenio Burani, Confindustria Emilia; Augusto Coppola, Direttore LUISS ENLABS; Alain Marenghi, Aster; Gianluca Metalli, Confindustria Romagna; Matteo Monti, Unindustria Reggio Emilia; Andrea Parmeggiani, Fondazione R.E.I.; Michele Tedeschi, Confindustria Emilia; Filippo Zamagni, Confindustria Forlì-Cesena.

Dopo una prima selezione realizzata a livello provinciale, la Giuria, tenuto conto del grado di innovazione del progetto, della sostenibilità economica, della qualità e della completezza del team, ha selezionato le seguenti startup: CINCIN (Ferrara, ICT), EASY PCR (Modena, biotecnologie), EXCLUSIVE SPORT (Reggio Emilia, abbigliamento sportivo), FORTUNE (Reggio Emilia, entertainment), GOLGI (Parma, biotecnologie), GQ Energy (Reggio Emilia, green energy), GREEN IDEA TECHNOLOGIES (Bologna, ambientale-ICT), MACH 3D (Parma, material testing), MARINA (Forlì-Cesena, turismo), MY PETERPAN (Reggio Emilia, arti funerarie), MYWEBCATERING (Bologna, servizi digitali), ORIGAMI (Forlì-Cesena, abbigliamento), OTELLIO (Rimini, turismo), PACKTIN (Reggio Emilia, agro-alimentare), ROOMMATE (Bologna, servizi), SECOND OPINION (Parma, digital communication for health), SQUARE027 (Forlì-Cesena, calzature), WP-HELP(Reggio Emilia, consulenza digitale).

Tutte le startup selezionate hanno avuto accesso al Boot Camp, un primo percorso formativo, iniziato lunedì 27 novembre al Tecnopolo di Reggio Emilia, che si sviluè sviluppato in 6 seminari tematici, tenuti da esperti LUISS ENLABS, e due working day, giornate di lavoro a stretto contatto con gli esperti e i mentori che hanno valutato l’apprendimento dei team in questo primo mese.

Al termine di questo primo periodo, è stata effettuata una nuova selezione e le migliori startup sono state classificate in tre categorie di merito, Gold, Silver e Bronze, corrispondenti a una diversa partecipazione alle attività previste e a differenti opportunità di premio. Green Idea Technologies è riuscita a qualificarsi nella categoria Silver, e l’8 gennaio comincerà il percorso di accelerazione con Luiss Enlabs.

Insieme alle altre start up vincitrici, potremo parrtecipare al percorso di accelerazione vero e proprio, che avrà inizio a gennaio 2018, e all’Investor Day del prossimo maggio, dove potremo finalmente presentarci a investitori e imprenditori del territorio per cercare di instaurare solide collaborazioni.
B the Change. Il futuro è Circolare.